Serial killer. Storie di ossessione omicida - Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi

Publié le par lo83

Serial Killer: Storie di ossessione omicida - Carlo lucarelli, Massimo Picozzi

Dalla copertina:
Jack lo Squartatore, Roberto Succo, Jeffrey Dahmer, Donato Bilancia. Chi sono i serial killer e perché mai la nostra immaginazione è così colpita da queste terribili figure? La risposta più semplice è che ci fanno paura. Ma non è l'unico motivo. Il serial killer è un simbolo, è la personificazione di quanto c'è ancora di irrazionale, di ferino, di primordiale in noi e nella nostra vita apparentemente logica e ordinata. E' il mostro che aspetta in agguato, è l'orco che si nasconde nelle nostre esistenze quotidiane, nelle nostre strade, nelle nostre menti, nei nostri cuori. Carlo Lucarelli, un grande scrittore di noir, autore e conduttore di trasmissioni televisive come "Misteri in blu" e "Blu notte", e Massimo Picozzi, un professionista della follia, psichiatra e criminologo, che ha condotto il programma "SK. Predatori di uomini", uniscono la passione narrativa e la conoscenza specialistica per tracciare il ritratto di questi mostri del nostro tempo, raccontare la vita e le spaventose imprese dei più feroci omicidi seriali. Da Vincenzo Verzeni, che sconvolge l'Italia della seconda metà dell'Ottocento, ad Andrea Matteucci, che uccide alcune prostitute ad Aosta alla fine del Novecento e poi ne brucia i corpi. Da Fritz Haarmann, informatore della polizia tedesca, che trucida ventisette giovani e ne vende la carne al mercato nero, a Theodor Bundy, che pochi istanti prima di finire sulla sedia elettrica confessa l'omicidio di ben venti donne (ma alcuni gli attribuiscono un centinaio di vittime). E ancora, da Aileen Wuornos, prostituta che insanguina le strade della Florida, a Edmund Kemper, che prima di decapitare la madre fa a pezzi altre sei donne. Serial killer è anche un'esplorazione della psicologia di questi mostri efferati, delle radici biologiche delle loro azioni, della differenza di comportamento tra soggetti maschili e femminili. Ed è, infine, un'indagine su tutti gli strumenti di cui oggi dispongono detective, profiler, magistrati per mettersi sulle tracce di queste figure di omicida ossessivo, sempre in bilico tra normalità e follia. Un viaggio terrificante nella vita e nella mente di uomini e di donne che non sono semplici criminali. Sono il lato oscuro del cuore umano.

Ho finito ieri di leggere questo libro, trovandolo assolutamente interessante e ben fatto (e soprattutto comprensibile :D). IL problema, a parte un moroso che mi guardava preoccupato manco stessi diventando io stessa una serial killer O_o, è il fatto che finito di leggerlo mi son ritrovata con tanta di quella curiosità, soprattutto su vari aspetti psicologici e sulle varie classificazioni, che credo proprio dovrò approfondire l'argomento con altri testi....

Si, ma quali? Sicuramente dovrei iniziare con qualcosa relativo a psicologia e psichiatria...ma come si fa se si è a digiuno di tali argomenti?
E poi mi interesserebbe anche approfondire le varie storie dei serial killer e qui credo basti vedere se esistono biografie o testi che le riportano :D

Intanto se qualcuno è interessato all'argomento lo consiglio vivamente...e poi credo proprio che inizierò a dare un'occhiata alla bibliografia del libro a vedere altri testi di riferimento (sperando non siano universitari o troppo complessi -.-)

Commenter cet article

Boyd 02/07/2006 15:19

http://www.crimine.net

Questo sito, per quanto riguarda l'argomento, è davvero molto ben fatto. Riporta vari articoli, cronache e riflessioni, sia in ambito criminologico che criminalistico (quindi sia psicologico che scientifico).
Ciao!

--LO-- 27/06/2006 15:34

E segnato anche questo ^_^
Grazie mille!

Sonia 27/06/2006 08:05

Io ti consiglio anche i libri di Ann Rule, giornalista americana di nera che ha conosciuto di persona Ted Bundy raccontandone poi la storia in "Un estraneo al mio fianco"! Oltre a questo libro ne ha scritto anche degli altri, sempre su omicidi tristemente celebri in America, analizzando sempre in maniera meticolosa sia l'aspetto psicologico dei personaggi sia l'aspetto legale che ambientale. Insomma te la consiglio proprio!
http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop=1&c=QFG0TWT7670KG

--LO-- 22/06/2006 12:55

Grazie mille dei consigli! Me li son segnati e al prossimo acquisto ce li infilo dentro! ^_^

Vale 22/06/2006 11:23

Ciao anche io sono un'appassionata sull'argomento!
Ti consiglio, sempre di Lucarelli, i due libri relativi ai misteri di Blu Notte.
Inoltre io sto leggendo un libro di Giuttari sul Mostro di Firenze...è veramente ben fatto e scritto....te lo divorerai!!!!!!!